Statistiche
Visite Oggi: 26
Visite Ieri: 223
Visite nel mese: 3834
Visite totali: 394886
Stats dal: 2002-01-01
Social
Home


Domenica 13 settembre, dalle ore 10

a Firenze, presso Villa Arrivabene, in Piazza Alberti 1/A (Campo di Marte)

avrà luogo un incontro con Richard Nunn, co-autore del libro "Australian Carnivorous Plants", dove avremo modo di fare una piacevole chiacchierata con l'autorevole ospite, corredata di spettacolari foto e racconti avventurosi. Come sempre l'incontro sarà gratuito e aperto a tutti.

Dopo la conferenza pranzeremo tutti assieme al nostro ospite presso il ristorante/pizzeria Cento CantiChi volesse partecipare è pregato di prenotare il pranzo, entro la sera di Mercoledì 9 Settembre, tramite l'indirizzo mail

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Visto che quest'anno non ci sarà il meeting a settembre, non mancate all'opportunità di un piacevole ritrovo tra "carnivori".


Tema della conferenza:

L'Australia ospita la maggior parte, e la più grande varietà, delle piante carnivore conosciute sulla Terra: in questo continente, così vasto ed ecologicamente vario, cresce circa un terzo di tutte le specie conosciute. Con oltre 240 specie (appartenenti a 6 generi carnivori), senza contare quelle ancora non descritte, l'Australia può essere considerato l'epicentro mondiale delle piante carnivore. Grazie alla sua enorme estensione (7.617.930 chilometri quadrati), l’Australia presenta un’estrema varietà di paesaggi: foreste pluviali tropicali nel nord-est; catene montuose nel sud-est, sud-ovest ed est; il deserto arido del centro. Può essere considerato il continente “più piatto” e con i suoli più antichi e meno fertili. L’Australia è per la maggior parte semi-arida o desertica, ma qui troviamo molti altri tipi di habitat, dalle brughiere alpine alle foreste pluviali tropicali, ed è riconosciuta come uno dei 17 paesi megadiversi (quelli che detengono la maggioranza delle specie viventi). L’estrema diversità di habitat e climi è un fattore che contribuisce alla grande varietà di piante carnivore che qui si possono trovare. La conferenza sarà incentrata sulle diverse regioni dell'Australia e sui vari habitat che ospitano piante carnivore, sulle tecniche per fotografare queste piante in natura, ma sarà soprattutto accompagnata da belle immagini digitali che Richard ha faticosamente catturato negli ultimi 15 anni.

Chi è Richard Nunn:

Richard Nunn è un alto dirigente nel settore dei servizi finanziari. I suoi studi ad indirizzo commerciale lo hanno portato a conseguire il Bachelor of Business presso l’Università del South Australia, il Graduate Diploma in Economia presso l'Università di Adelaide, il Diploma presso l'Australian Institute of Company Directors e una laurea del Management Program della Harvard Business School.
La sua passione per le piante carnivore è iniziata all’età di 12 anni e non l’ha più abbandonato per i successivi 30. Pur essendo un appassionato coltivatore e collezionista di piante carnivore, negli ultimi 10 anni il suo interesse si è spostato verso il collezionare immagini di queste incredibili piante nel loro habitat naturale attraverso la lente della sua macchina fotografica; per questo conta ormai oltre 100 escursioni tra Australia, Asia e Stati Uniti. Richard è Vice Presidente della Società Internazionale Piante Carnivore (ICPS), co-autore del libro “Australian Carnivorous Plant”, e ha scritto vari articoli per le riviste di varie associazioni, quali ICPS, Australasian CPS, Victorian CPS e Czech Republic CPS. Molte delle sue foto sono state pubblicate su vari libri sulle piante carnivore.
Vive a Singapore ed è sposato con Maggie, con la quale ha avuto una figlia, Ella.

 



Ultimo aggiornamento (Mercoledì 23 Dicembre 2015 12:22)