Competizioni Carnivore

Occasionalmente, durante l'anno, AIPC bandisce dei concorsi carnivori, ovvero delle competizioni tra appassionati di piante carnivore. Lo scopo di queste competizioni e' ottenere la miglior pianta, iniziando tutti allo stesso identico livello.

Chiunque puo' prendere parte ai concorsi carnivori. Per partecipare ad un concorso carnivoro basta entrare in contatto con il socio che fa da riferimento per quel concorso, e richiedere il materiale di partenza.

Il referente per quel concorso provvedera' a spedire ai partecipanti il materiale di partenza (siano semi, gemme o quant'altro) e un foglietto con delle istruzioni di massima.

Al termine del periodo di "gara", di solito variabile da 6 a 24 mesi o piu', viene indetta una votazione a cui possono partecipare tutti quelli che,iscritti al concorso, hanno ottenuto dei buoni risultati. Solitamente tale votazione avviene durante il meeting ufficiale AIPC, che si tiene in Autunno. Tra i partecipanti verranno selezionati e opportunamente premiati coloro che abbiano ottenuto i migliori risultati in termini di bellezza e salute delle piante, inventiva e abilita' colturale dimostrate.

Su queste pagine trovate tutti i concorsi attualmente in atto, con informazioni dettagliate su ciascuno.

Competizioni in corso: NESSUNA

Competizioni passate:
Utricularia stygia  Thor.

Iscrizione: da Ottobre 2002 fino a esaurimento scorte- .
Chiusura competizione: Prima fioritura documentata.

Splendida e rara specie di utricolaria acquatica presente anche sul territorio italiano. Si parte tutti da ibernacoli invernali. Lo scopo e' risvegliare gli ibernacoli, far crescere al meglio la pianta, e, se possibile, portarla a fioritura.

Informazioni
Ultime notizie!

il 28 aprile 2005 Stefano Barzizza (Salzano, VE) annuncia attraverso la mailing list Piantecarnivore l'imminente fioritura della sua Utricularia stygia: ci siamo, l'importante esperimento che ha coinvolto molti coltivatori italiani dopo piu' di tre anni sembra finalmente coronato dal successo, e infatti dopo pochi giorni puntualmente ecco le immagini di misterioso fiore!

Stefano, il vincitore, ha anche steso un articolo per AIPCMagazine (lo troverete nel primo numero del 2005), dove illustra nel dettaglio il metodo di coltivazione adottato per raggiungere questo traguardo.

A lui vanno i nostri complimenti per essere riuscito per primo in questa difficile impresa, e soprattutto tanti sinceri ringraziamenti per aver voluto condividere la sua esperienza con tutti gli appassionati.

Ultimo aggiornamento (Sabato 14 Novembre 2009 22:30)