Iscriviti/Rinnova

Nepenthes talangensis

Nepenthes talangensis
  • Famiglia: Nepenthaceae
  • Provenienza: Sumatra
  • Habitat: Foreste umide montane

Note di coltivazione

Cresce ad un’altitudine di 1800 – 2500 mt.

N. talangensis è una pianta tropicale endemica dell’isola di Sumatra, dove cresce nelle foreste umide montane ad altitudini di circa 1800-2500 mt slm. Il suo nome deriva dal nome del monte Talang, in cui è endemica.
N. talangensis è stata a lungo confusa con N. bongso o N. carunculata.

Questa specie ha caratteristiche spesso diverse a seconda della provenienza.

L’habitat tipico di N. talangensis è la foresta umida montana, dove è quasi esclusivamente terrestre, ma raramente si possono trovare anche come epifite; può crescere sia in condizioni ombrose o tra arbusti esposta alla luce solare diretta.
N. talangensis produce un liquido estremamente denso e mucillaginoso, che riveste le superfici interna ed intera delle trappole come una sottile pellicola; gli ascidi di questa specie sembra funzionare, almeno in parte come trappole di carta moschicida, con le pareti interne appiccicose che catturano gli insetti che volano sopra la superficie del liquido (allo stesso modo operano N. aristolochioides, N. dubia, N. flava, N. inermis, N. jacquelineae, N. jamban e N. tenuis.